Chiusura x Ferie. Acquamadre Hammam è chiuso per ferie e riaprirà Sabato 5 Settembre

Hammam a Roma


A Roma l’hammam nasce dalla cultura Greco-Romana prendendo il nome di thermae.
E' un luogo senza tempo dove il profumo di incensi e il lento scorrere dell'acqua rievocano la quiete di un ventre materno. Un invito all’ascolto di se stessi.
Come da antica tradizione l’hammam a Roma prevede il susseguirsi di diverse stanze, dalla più calda alla più fredda, luoghi in cui mani accudenti e materne vi coccoleranno amorevolmente e vi riporteranno alla memoria sensazioni infantili di benessere.
Nella prima sala, apodyterium o spogliatoio dell'hammam, ci si spoglia di ogni cosa che possa richiamare il mondo fuori, si chiude a chiave ogni oggetto ed ogni pensiero in un armadietto e, coperti di un solo telo bianco, ci si prepara ad un viaggio verso se stessi, ad un momento di ascolto profondo del proprio corpo, di abbandono e di meditazione.

AcquaMadre Hammam Roma,il Tepidarium

Entrando poi nel tepidarium (36°) dell' hammam ci si immerge in un’atmosfera quasi surreale dove sagome di corpi evanescenti si sciolgono tra vapori e giochi di luce, tra i suoni dell’acqua che scorre, dove il tempo non può entrare a scandire i suoi attimi. Dopo una doccia calda ci si sdraia su panche in marmo riscaldate e ci si lascia coccolare da mani esperte con abluzioni di acqua calda che allentano ogni tensione, aprono i pori e lavano via ogni impurità. L'hammam induce ad abbandonarsi, ad appisolarsi, e semmai a prendere possesso del proprio corpo massaggiandosi per aggiungere ai benefici dell’acqua quelli del sapone nero all’olio d’oliva che rende la pelle morbida e luminosa.

Continua...

CHIUSO PER FERIE
×

ACQUAMADRE CHIUDE PER FERIE
DAL 28 LUGLIO AL 05 SETTEMBRE
RIAPRE SABATO 6 SETTEMBRE


WE WILL BE CLOSED FROM JULY 28th AND WILL REOPEN SATURDAY SEPTEMBER 5th


info@acquamadre.it